LACK00 danish lab - Perchè gli oggetti lasciano il tempo che trovano

Blog

Le librerie vintage

Tutti volete le librerie vintage.

Ma noi ormai sappiamo che quando dite vintage intendete una cosa diversa dal danese.

Perchè il danese è danese punto, e quindi la libreria danese è danese non...vintage.

Scopriamo le differenze.

La prima qui sotto è la danese per eccellenza: è la Royal System in teak di Poul Cadovius per Cado.

Ovviamente è una delle librerie che troverete ogni tanto sul nostro sito o che vi cercheremo su richiesta.

Il problema in questo tipo di soluzioni è che quasi sempre i fornitori danesi la propongono smontata e quindi ci vuole un po' di fantasia e molta pazienza per capire come diventerà. 


Secondo voi da chi è stata copiata in Italia?

Neanche a dirlo vero...

Niente teak ovviamente ma un bel bambù, vabbè.

 


Ma veniamo a voi e a quello che invece avete in mente quando ci chiedete se abbiamo le librerie vintage.

In Italia se ne trovano e anche tante. 
Cercatele su Ebay, Subito.it ecc. ma sappiate che non sono danesi e che invece sono le italiane in stile svedese anni 60.

Quale sono le differenze?
Risposta facile: la misura dei pali che sono cielo terra ed il piede in ferro.

La più famosa e (quasi) introvabile è ovviamente la libreria disegnata da Franco Albini, da cui una serie infinita di copie e varianti.

Questo tipo di librerie ovviamente non le troverai sul nostro sito.


Sempre per parlare di librerie che puoi trovare in Italia, c'è un'altra copia di una libreria importante che è stata immessa sul mercato tempo fa.

Indovinate da chi stavolta?..... bravi.... Maison du Monde.

E chi ha copiato?

Ha copiato la bellissima String.

"L’invenzione delle librerie String si deve a un brillante architetto svedese di nome Nisse Strinning. Questo straordinario sistema componibile, infatti, vede la luce nel 1949, in occasione di un concorso indetto dalla Biblioteca Nazionale di Svezia, in collaborazione con la casa editrice Bonnier. All’epoca la sfida consisteva nell’ideare una libreria che fosse al contempo elegante, poco costosa e facile da montare, in modo da poterla usare per arredare la maggior parte delle case degli svedesi.
L’architetto vinse il primo premio all’unanimità, con un sistema che sarebbe diventato un grande cult del design scandinavo
".

 

Questa libreria la puoi trovare originale ma è anche in commercio come nuova produzione in diverse essenze di legno.

 

Ed infine ci siamo noi di Lack00danishlab che importiamo mobili dalla Danimarca e li restauriamo prima della consegna.

A noi piacciono i mobili veri, quelli di legno.

Come vedete non hanno parti in ferro.
Il montante è tutto legno.
Sono pezzi unici quindi chissà come saranno le prossime.

Qui vi mostriamo come vengono proposte le Royal System.

Anche qui i dettagli cambiano.

La difficoltà è che dovete ricostruirvi gli ingombri in base ai pali e quante mensole ci sono. 

 

Eppoi ci sono le librerie a forma di mobili.

Mobili veri, di legno.

Sono piuttosto standard, larghezza 100 altezza 120 profondità 45.

Quello che cambia è il contenitore o i cassetti, le maniglie, e il ripiano a scomparsa.

Oltre al fatto di avere lo scrittoio o meno.

Tutte le librerie disponibili le trovate a questo link: www.lack00danishlab.it/scrivanie-librerie-legno-design-vintage

 

 

 

Lascia qui il tuo commento
Dichiaro di aver preso visione delle condizioni generali e dell'informativa privacy autorizzando il trattamento dei miei dati personali
Sideboard vs Credenza o Lack00 vs G ?
L'intervista definitiva di Lack00 al DanishLab - 1° parte
L'intervista definitiva di Lack00 al DanishLab - 2° parte
Un mese in Danimarca - pt.3 {Odense + Copenaghen}